Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Omosessuali non si nasce, si diventa

Uscire dall’omosessualità è possibile. Questo il messaggio lanciato da Luca Di Tolve, ex gay militante ora felicemente sposato. Nella conferenza tenuta presso l’Associazione Famiglia Domani il 9 febbraio scorso, l’autore di “Ero gay”. A Medjugorje ho ritrovato me stesso (Piemme, 2011) ha raccontato al pubblico presente la sua storia.

Benedetto XVI – Udienza Generale – La preghiera nelle lettere di San Paolo

Non c’è grido umano che non sia ascoltato da Dio e proprio nella preghiera costante e fedele comprendiamo con san Paolo che «le sofferenze del tempo presente non ostacolano la gloria futura che sarà rivelata in noi»

Benedetto XVI – REGINA CÆLI del 20 maggio – Piazza San Pietro

Cari fratelli e sorelle!
Quaranta giorni dopo la Risurrezione – secondo il Libro degli Atti degli Apostoli – Gesù ascese al Cielo, cioè ritornò al Padre, dal quale era stato mandato nel mondo. In molti Paesi questo mistero viene celebrato non il giovedì, ma oggi, la domenica seguente.

Un catechismo di san Giovanni Bosco

L’opera educativa, istruttiva e formativa di san Giovanni Bosco ha dell’incredibile e si colloca, sia in termini quantitativi che in termini qualitativi, tra le più grandi imprese pedagogiche, spirituali e didattiche dell’intera storia umana.

Fonte: Corrispondenza romana

Concluso il contenzioso fra Santa Sede e Gruppo Benetton

Le dichiarazioni di Padre Lombardi sulla vicenda che ha visto l’azienda di moda usare scorrettamente l’immagine del Papa.

Fonte: Zenit

La Santa Sede chiede giustizia

Furto, ricettazione, divulgazione di documenti privati, illegittimamente appresi e detenuti, per diffamare la Chiesa. Trafugate le lettere private del Papa.

Fonte: Zenit

L’Europa sarà unita se cristiana e popolare

“L’Europa è l’unica area del mondo dove esiste lo stato sociale. L’unica riforma deve essere ispirata al principio di sussidiarietà. Lavorando sui valori, sostenendo la famiglia si costruisce l’Europa. Sono anni che si parla del quoziente familiare: questa sia la grande battaglia in cui la politica si è adattata alla famiglia” ha concluso.

Fonte: Zenit

Il libretto di istruzioni dell’essere umano

Io  le letture della Messa le capisco a rate, come le battute del mio amico Paolo, che ci rido più tardi. E per fortuna che ho il messale, perché la mattina o arrivo in ritardo o dormo; poi ripasso.

Fonte:  blog di Costanza Miriano

 

Se si manipolano le parole

Come l’ideologia del gender si è insinuata nelle dichiarazioni internazionali violando tra l’altro lo spirito della dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. L’agenda del genere fa divorziare la persona umana da se stessa, dal suo corpo e dalla sua struttura antropologica.

Fonte: L’Osservatore romano

“Per molti” o “per tutti”? La risposta giusta è la prima

Le Chiese di varie nazioni del mondo stanno ripristinando l’una dopo l’altra, nella messa, le parole della consacrazione del calice riprese testualmente dai Vangeli e in uso per secoli, ma nei decenni scorsi sostituite quasi ovunque da una diversa traduzione.

Fonte: Rassegna Stampa di Totus Tuus

Aborto: i falsi numeri

Uno dei modi migliori per condizionare l’opinione pubblica è far credere che ci sia un’emergenza imminente. E visto che i numeri non erano sufficientemente impressionanti, si pensò di aumentare il numero di donne morte.

Fonte: Corrispondenza romana

L’incredibile storia della Madonna “bruna” di Capocolonna

CROTONE, domenica, 20 maggio 2012. “Che bella città!” ha esclamato il Patriarca latino di Gerusalemme, mons. Fuad Twal, al suo arrivo, venerdì scorso, a Crotone, città della Calabria che affaccia direttamente sul mar Jonio.
Ed è ancora più bella Crotone in questi giorni, perché vestita a festa per celebrare, come ogni anno, nella terza domenica di maggio, la sua Mamma e Patrona: la Madonna di Capocolonna. Una solennità questa, che non si limita alla devozione popolare, ma interessa secoli di storia e tradizioni che affondano le loro radici sin dalla Magna Grecia.

Canada: in pericolo la libertà di coscienza e di religione

Anche in Canada la libertà di religione appare a rischio. “Nel corso dell’ultimo decennio sono sopraggiunte in Canada varie situazioni che portano a chiedersi se il nostro diritto alla libertà di coscienza e di religione sia sempre rispettato”, sottolineano i vescovi, che forniscono anche alcuni esempi.

Fonte: Zenit

Papà, sei tu il mio eroe!

10 segreti per papà con figlie che crescono

Fonte: Zenit

La Vergine Maria cammina con noi!

“Quest’anno, a causa anche della crisi – ha proseguito – molte persone non sono riuscite a visitare il Santuario di Fatima, e quindi noi dell’Orp abbiamo lanciato un’idea in tutti i social network di internet: «Chiunque abbia un’intenzione da chiedere alla Madonna, la scriva e ce la invii». In due settimane sono arrivate 720 richieste da oltre 20 Paesi, che abbiamo messo poi in una busta ai piedi della Madonna”.

Fonte: Zenit

Un Rosario per chi non ha mai visto la luce

Una preghiera per tutte le donne che di fronte ad una nuova vita si sentono sole e scoraggiate. Una preghiera perché la vita torni ad essere il valore primario e non un oggetto del libero arbitrio umano. Una preghiera per tutti i bambini che, per una colpa mai commessa, sono stati puniti con la più atroce delle condanne: la morte.

Fonte: Zenit

Fede e ragione in Padre Brown

A distanza di cento anni della prima apparizione del noto personaggio letterario creato da G. K. Chesterton. Del legame tra fede e ragione il celeberrimo sacerdote-detective inglese Padre Brown (reso in Italia brillantemente nell’adattamento televisivo del 1970 da Renato Rascel) è stata un’icona significativa.

Fonte: Zenit

Marcia per la vita: quella piazza “diversa”

Era la prima volta nella capitale, ed è stato un grande successo: 15.000 persone che marciano sotto il cielo perfettamente azzurro di Roma, per contestare senza compromessi e sfumature la legge 194, quella che nel 1978 ha reso lecito l’aborto volontario in Italia. Il colpo d’occhio che ne è venuto fuori è stato impressionante.

Fonte: Ilsussidiario.net

 

L’ombra dei massoni sull’Eliseo

Gli ultimi due ministeri nella storia francese sono stati quasi sempre affidati a massoni: ma, come si vede, con Sarkozy è tutto il governo che sembra piuttosto una grande loggia.

Fonte: La bussola

 

Le eco-sepolture? Ecco chi ci vuole “morti” per sempre

di Massimo Introvigne.

L’eco sepoltura, o gli eco sepolcri così come i funerali verdi. Sono l’ultima tendenza in fatto di ambientalismo – o ecologismo – profondo.

Fonte: Il sussidiario

torna su▲