A Damasco si vive un’apocalisse


L’arcivescovo maronita di Damasco, in Siria, mons. Samir Nassar, non ha dubbi. “Si vive un’apocalisse a Damasco, e si spera con tutto il cuore, la mente e le forze, che venga presto la resurrezione”, ha dichiarato il presule in un drammatico messaggio giunto all’agenzia Fides (20 luglio). “La distruzione è enorme”, racconta l’arcivescovo, che parla di un vero e proprio “calvario” della popolazione della capitale, dove da martedì si combatte con le armi pesanti, carri armati ed elicotteri inclusi.

Fonte: Zenit