Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Papa Francesco’ Categoria

« Proselitismo, il fantasma di papa Francesco » di Sandro Magister

Nel titolare (vedi sopra) il discorso rivolto il 20 maggio da papa Francesco al Pontificio Istituto Missioni Estere, “Vatican News”, il notiziario telematico ufficiale della Santa Sede, ha dato evidenza all’ennesima, immancabile sua bordata contro il “proselitismo”.

« La strategia economica di papa Francesco » di Riccardo Cascioli

Non è solo una curiosa coincidenza che il blitz del “cardinale elettricista” Konrad Krajewski, che ha ridato la luce a un palazzo occupato abusivamente nel centro di Roma, sia avvenuto all’indomani della convocazione da parte del Papa dell’incontro mondiale di giovani economisti e imprenditori che si terrà ad Assisi dal 26 al 28 marzo 2020.

« Il Vescovo Schneider dichiara che il papa deve emettere una correzione formale alla sua dichiarazione secondo cui Dio vuole le false religioni » di Maike Hickson

In una nuova intervista, il Vescovo Athanasius Schneider rende chiaro che la correzione privata [qui], da parte del papa, della sua dichiarazione ufficiale di Abu Dhabi secondo la quale la “diversità delle religioni” è “voluta da Dio” – correzione privata che lui stesso ha ricevuto da Papa Francesco il 1° marzo – non è sufficiente. […]

Illustri studiosi laici ed ecclesiastici accusano Papa Francesco di eresia in una “Lettera Aperta”

Dal sito Chiesa e post concilio In simultanea con LifeSiteNews pubblichiamo la “Lettera aperta” ai vescovi della Chiesa Cattolica di venti eminenti studiosi laici ed ecclesiastici, preceduta da una breve introduzione. Un documento che non esito a definire storico, che si pone nell’alveo della Correctio filialis de heresibus propagatis [qui] e della Dichiarazione di fedeltà […]

Papa Francesco bacia i piedi ai leader politici del Sud Sudan che hanno firmato un trattato di pace tra di loro.

« Lgbt in San Pietro, cade un altro tabù » di Riccardo Cascioli

Non c’è dubbio che un’immagine e un gesto incidono più di mille parole. Ed è stato anche detto che Francesco è il Papa dei gesti. Addirittura il vaticanista dell’Avvenire Mimmo Muolo a questo tema ha dedicato un libro, uscito nel 2017, dal titolo eloquente: “L’enciclica dei gesti di papa Francesco”.

« Abusi sessuali per troppo potere, dice Francesco. Che intanto però perde potere e “accountability” di Sandro Magister »

Dopo che il summit del 21-24 febbraio tra papa Francesco e i capofila dei vescovi di tutto il mondo sulla protezione dei minori dagli abusi sessuali era da poco terminato, il moderatore dell’incontro, padre Federico Lombardi, ha informato che “seguiranno presto iniziative concrete”.

Documento sulla ‘Fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune’: come cattolici non possiamo accettarlo.

Ieri, 4 febbraio 2019, ad Abu Dhabi è stata presentata una dichiarazione firmata dal Grande Imam sunnita di al-Azhar, Ahamad al-Tayyib, e da papa Francesco (qui il testo) che ha l’intento di mettere in atto una collaborazione scambievole per il conseguimento della tolleranza tra gli uomini e il superamento delle loro diversità.

Promemoria per il summit sugli abusi. Per Francesco i peccati “sotto la cintura” sono “i più leggeri” – di Sandro Magister

La novità che più sorprende, nel viaggio che papa Francesco si appresta a fare a Panama per la giornata mondiale della gioventù, è che ha voluto al seguito, tra i suoi accompagnatori ufficiali, il francese Dominique Wolton (nella foto), che non è un ecclesiastico e neppure è cattolico, ma è un teorico della comunicazione, direttore […]

« Il linguaggio di Francesco, volutamente impreciso » di Stefano Fontana. Video delle ultime affermazioni del Papa.

Nel giro di pochi giorni papa Francesco ha fatto tre affermazioni dal contenuto molto problematico. Dapprima ha detto che Maria non è nata santa ma lo è diventata perché santi non si nasce ma si diventa. Poi ha detto che il cristianesimo è rivoluzionario. Quindi ha affermato che è meglio essere atei piuttosto che andare […]