Categoria: Le visioni dei Santi

  • Le profezie di Don Dolindo Ruotolo si stanno avverando?

    «Solo una grande misericordia può fare superare al mondo il baratro nel quale è caduto […]. Che cosa credete voi che sia la misericordia? Non è solo l’indulgenza, ma è anche il rimedio, la medicina, l’operazione chirurgica. La prima misericordia che deve avere questa povera terra, e la Chiesa per prima, dev’essere purificazione. Non vi […]

  • La mistica che si offrì per la salvezza delle anime

    Che Dio abbia un debole per i deboli è la storia della salvezza a dircelo. Che la Madonna prediliga nelle sue apparizioni le persone umili e dimenticate è un fatto: le più celebri manifestazioni mariane, da Lourdes a Fatima, ne danno conferma. Se le cose stanno così, non dovrebbe meravigliare che Maria possa essere apparsa […]

  • Il presepe, la nascita di Gesù e le interpretazioni fanta-cattoliche sul significato del Natale.

    Quest’anno il Santo Natale ha avuto nuovi tormentoni che, se possibile, ne hanno svalutato il vero significato. Va ricordato che Gesù è nato per ristabilire l’alleanza fra Dio e gli uomini e per portare l’annuncio della salvezza a quelli di buona volontà, cioè a coloro che lo avessero accolto facendosi battezzare nello Spirito Santo e […]

  • Pensieri sul Purgatorio della Beata Caterina Emmerick – di Don Marcello Stanzione (Replay)

    Ho letto tutti gli scritti di Brentano sulla mistica tedesca la monaca agostiniana Anna Caterina Emmerick beatificata da Giovanni Paolo II e ho raccolto alcuni suoi pensieri su una realtà di cui si parla pochissimo o niente nella Chiesa Cattolica odierna: il Purgatorio: “Non pregavo molto per me, limitandomi a chiedere al Signore di mantenermi […]

  • La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita»

    Dio contro Satana: l’ultima battaglia, «lo scontro finale», sarà sulla famiglia e sulla vita. La profezia è di suor Lucia dos Santos, la veggente di Fatima di cui il 13 febbraio scorso è cominciato il processo di beatificazione. A raccontarla è il cardinale Carlo Caffarra in un’intervista concessa a La Voce di Padre Pio (marzo […]

  • Il serpente e il Rosario

    Nel febbraio del 1848 il marchese Roberto d’Azeglio, amico personale di Carlo Alberto e senatore del Regno, onorò l’Oratorio di Don Bosco di una sua visita. Il Santo lo accompagnò a visitare tutta la casa. Il marchese espresse la sua viva compiacenza, ma con una riserva. Definì tempo perduto quello occupato a recitare il Rosario.

  • Maria Simma: tutto quello che mi hanno svelato le anime del Purgatorio.

  • La notte santa della nascita di Gesù nelle visioni dei Mistici

    “Quando comprese di aver partorito, ella adorò il Bambino con gran cortesia e riverenza, con la testa china e le mani unite e disse: Sii benvenuto, mio Dio, Mio Signore, mio Figlio” . Trattando del mistero dell’Incarnazione, ci faremo condurre dalle parole dei mistici per penetrarne la profondità e grandiosità.

  • Padre Pio e l’Angelo custode

    “O deliziosa intimità, o beata compagnia! O se gli uomini tutti sapessero comprendere ed apprezzare questo grandissimo dono che Iddio, nell’eccesso del suo amore per l’uomo a noi assegnò questo celeste spirito! Rammentate spesso la di lui presenza: bisogna fissarlo con l’occhio dell’anima; ringraziatelo, pregatelo. Egli è così delicato, così sensibile. Rispettatelo. 

  • Il purgatorio raccontato da chi ci è stato

    La tradizione liturgica ha esposto fin dall’inizio dei tempi l’esistenza di una condizione in cui le anime si trovano dopo la morte e si purificano per poter raggiungere in seguito la gloria piena. È il Purgatorio, termine che deriva dal latino “purgare” e che è definito nel Catechismo della Chiesa Cattolica come uno stadio intermedio […]