Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Attualità’ Categoria

« Perseguitati 340 milioni di cristiani. L’Islam la prima causa » di Anna Bono

Ci sono nel mondo 340 milioni di cristiani perseguitati a causa della loro fede perché vivono territori ostili, vittime di pregiudizi, di intolleranza, indifesi quando le loro vite, la loro libertà e le loro proprietà sono minacciate. È quanto emerge dal nuovo rapporto diffuso ieri, 13 gennaio, da Open Doors, l’associazione internazionale fondata nel 1955 […]

In Tanzania il Covid sconfitto con preghiere e i digiuni. Aspettiamo che i nostri vescovi ci invitino a fare altrettanto.

I casi di Covid-19 sono saliti a poco più di 50 milioni, i morti sono 1,25 milioni. L’Africa si conferma il continente meno colpito. Per un raffronto, l’Europa il 9 novembre ha superato i 13 milioni di contagi, l’Africa ne ha registrati 1,3 milioni. Più che il numero dei casi è indicativo quello dei decessi: 311.336 […]

«Cattolici decapitati sull’altare del multiculturalismo: la sharia è legge in Francia» – Nostro commento

L’11 settembre di Francia s’è consumato in poche ore. Proprio come a New York. Nella mattina di giovedì 29 ottobre l’islam colpisce a Nizza, Avignone, Gedda e Lione. A Nizza, nella cattedrale di Notre Dame, nella prima mattinata di ieri due donne e un uomo vengono assassinati da un terrorista islamico. In sottofondo sempre la stessa […]

« Lockdown, un’ideologia ormai impermeabile a fatti e numeri » di Eugenio Capozzi

Ormai è chiaro da tempo: il “lockdown” non è una strategia di governo per combattere la diffusione dell’epidemia/pandemia di Covid-19, ma una visione del mondo, uno stato mentale e psicologico delle classi dirigenti, al limite una vera e propria ideologia. Come tutti gli stati psicologici (psicopatologici) il “lockdownismo” rifiuta di prendere in considerazione qualsiasi dato […]

« Invito a cena con delitto (siamo in otto) » di Marcello Veneziani

Invito a cena con delitto. Un delitto premeditato perché gli invitati sono otto ed io sarei l’ottavo. Non c’è nemmeno l’alibi che il limite di sei persone riguardi gli invitati e dunque è possibile che il padrone di casa sia il settimo. Se sei ottavo non hai scuse, sei colpevole di oltraggio al Covid, vilipendio […]

Le verità da conoscere

« Strani giorni: vuol rifare la DC chi è stato accusato dai Vescovi di non rispettare la “libertà di culto” e guida una coalizione in cui sempre i Vescovi vedono “derive liberticide” » di Antonio Socci

Ora anche il povero san Francesco d’Assisi viene trascinato nelle lotte di potere interne al governo giallorosso. Il paradosso è che a “usare” il santo Patrono d’Italia ieri, ad Assisi, è stato quel Giuseppe Conte che è a capo della coalizione di governo più laicista e anticattolica della storia repubblicana: quella che ha fatto insorgere la Cei per la mancata riapertura […]

“E’ l’ora di dire che le foglie sono verdi.” Lettera aperta al Direttore di “Avvenire”

Spettabile Direttore, l’articolo di Luciano Moia del 1 luglio corrente (cfr qui) mi aggredisce sia personalmente sia come membro di una comunità cattolica, e offende tanto la mia intelligenza quanto la mia morale.

« Le anomalie di un governo allo sbando » di Antonio Socci

L’Italia è sull’orlo di un baratro economico e sociale eppure tutto sembra paralizzato. Nel teatrino di palazzo della corte di Luigi XVI va in scena la sfilata delle chiacchiere romane. Il Paese è ostaggio di un governo che non ha idee, né coraggio, né preparazione, né capacità di decisione, né autorevolezza internazionale (basti vedere come è fuori […]

La caduta degli “dèi”

In realtà hai disposto così per ingannarli; li hai abbattuti mentre si innalzavano. Come sono andati in rovina! Di colpo son venuti meno, son periti per la loro iniquità. Come un sogno di chi si sveglia, Signore, nella tua città annienterai la loro immagine (Sal 72, 18-20 Vulg.).