Apparizione a Marija Pavlović presso la Royal Dublin Society a Dublino – 21 Febbraio 2013


Giovedì 21 Febbraio, presso la Royal Dublin Society, prestigiosa associazione nata nel lontano 1731 con sede presso il sobborgo Ballsbridge di Dublino, ha avuto luogo il primo dei tre appuntamenti pubblici previsti in occasione del viaggio di Marija in Irlanda. Nella sala Shelbourne della RDS, più di duemila fedeli, provenienti da tutta l’Irlanda e perfino dall’Inghilterra, hanno atteso l’incontro con la veggente di Medjugorje.

I sacerdoti col capo chino sull’altare ed i fedeli in religioso silenzio, hanno assistito per circa dieci minuti all’apparizione mariana ed alla successiva preghiera. Marja ha inizialmente invitato a pregare per la Chiesa, per papa Benedetto XVI e per il futuro papa, e successivamente, ha affrontato il tema della lotta all’aborto, particolarmente attuale in terra irlandese.

La veggente ha detto, inoltre, che Nostra Signora sta costruendo una nuova umanità, una nuova generazione che prega Dio, che lo ama e lo adora; ha chiesto di pregare in famiglia, di entrare in un gruppo di preghiera e di esser gioia per il Signore. Ha suggerito di andare a Messa quanto più si può, perché ciò rende più belli (in senso spirituale) e rivolgendosi nello specifico ai fedeli irlandesi ha detto: “Avrete una nuova Irlanda, una Santa Irlanda. Prendete il Rosario. Pregate e lo Spirito Santo vi guiderà in questo tempo nuovo. Le tentazioni verranno, ma lo Spirito Santo ci guiderà alla nuova vita, ma dovete concentrarvi mentre pregate; oggi Satana, non solo distrugge il nostro pianeta, ma anche le nostre menti. Siamo diventati una civiltà che prende, usa e poi butta via le cose, qualunque cosa, anche le persone. Questa non è la mentalità di Dio. Nostra Signora ha bisogno che siate soldati dell’amore: trentuno anni fa ha iniziato una rivoluzione d’amore e Lei vincerà”.

Fonte:  pagina fb di Radio Maria