Benedetto XVI: Concistoro il 24 novembre per la creazione di 6 cardinali. “Sappiano amare Cristo e la Chiesa con coraggio”


Un Concistoro il prossimo 24 novembre, alla vigilia della Solennità di Cristo Re, per la creazione di 6 nuovi cardinali: lo ha annunciato oggi “con grande gioia” Benedetto XVI, al termine dell’udienza generale in San Pietro.  I nuovi porporati provengono da tre continenti: America, Africa e Asia.

Si tratta di mons. James Michael Harvey, prefetto della Casa Pontificia, che il Papa ha in animo di nominare arciprete della Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura; Sua Beatitudine Béchara Boutros Raï, patriarca di Antiochia dei Maroniti (Libano); Sua Beatitudine Baselios Cleemis Thottunkal, arcivescovo maggiore di Trivandrum dei Siro-Malankaresi (India); mons. John Olorunfemi Onaiyekan, arcivescovo di Abuja (Nigeria); mons. Rubén Salazar Gómez, arcivescovo di Bogotà (Colombia); mons. Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila (Filippine).

“I cardinali – ha ricordato il Papa – hanno il compito di aiutare il Successore di Pietro nello svolgimento del suo Ministero di confermare i fratelli nella fede e di essere principio e fondamento dell’unità e della comunione della Chiesa”. I sei nuovi porporati – ha aggiunto – “svolgono il loro ministero a servizio della Santa Sede o quali Padri e Pastori di Chiese particolari in varie parti del mondo”.

Quindi ha concluso con una esortazione:
“Invito tutti a pregare per i nuovi eletti, chiedendo la materna intercessione della Beata Vergine Maria, perché sappiano sempre amare con coraggio e dedizione Cristo e la sua Chiesa”. Si tratta del quinto Concistoro di Benedetto XVI: gli altri si sono svolti il 24 marzo 2006, il 24 novembre 2007, il 20 novembre 2010 e il 18 febbraio di quest’anno. Con il Concistoro del prossimo 24 novembre saranno in tutto 90 i cardinali creati da Benedetto XVI. In quella data il Collegio cardinalizio risulterà composto da 211 cardinali, di cui 120 elettori e 91 ultraottantenni.

Sergio Centofanti

Fonte: Radio Vaticana