Bufera su Scientology: spinge ad abortire le affiliate incinte


Astra Woodcraft, una delle fondatrici dell’associazione Ex Scientology Kids, ha raccontato di avere rinnegato il culto dopo essere rimasta incinta a sedici anni e avere subito pressioni per abortire. Una gravidanza avrebbe inciso sul rendimento di lavoro alla Sea Org, l’organizzazione in cui sono impegnati gli adepti al culto, fin da piccoli. Astra ha poi fatto nascere la sua bambina e si è allontanata da Scientology, diventando così una S.P., una “soppressive people”, ovvero una fuoriuscita.
 
Fonte: Tempi.it