CEI: un milione di euro per progetti di solidarietà in Siria


In Siria non si placa il grave conflitto che ha già provocato oltre 160 mila morti e sette milioni di esuli e rifugiati. Accogliendo le numerose richieste di aiuto pervenute da Caritas Siria e dalle altre realtà ecclesiali attive sul territorio nel portare aiuti concreti, la Presidenza della Conferenza episcopale italiana ha stanziato 1 milione di euro, proveniente dai fondi dell’8xmille.

La comunicazione in una nota, dove si precisa che la somma “viene affidata a Caritas Italiana perché provveda a affrontare la prima emergenza e a sostenere progetti di solidarietà”.

Intanto anche l’ Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) invita i paesi europei a rafforzare la loro risposta alla crisi siriana. In un nuovo rapporto intitolato “Siriani rifugiati in Europa: che cosa puo’ fare l’Europa per garantire protezione e solidarieta’”, l’ Agenzia ONU esorta gli Stati a garantire l’accesso al territorio e a procedure di asilo eque ed efficaci, a fornire adeguate condizioni di accoglienza e ad adottare altre misure che garantiscano protezione e sicurezza per i rifugiati in fuga dal conflitto.

Testo proveniente  dal sito di Radio Vaticana