Chiesa, ecco i numeri delle vocazioni nel mondo


Crescono le vocazioni nel mondo. Lo attestano i dati contenuti nell’Annuario Pontificio della Chiesa che arrivano sino al 2011. In particolare, in dieci anni – dal 2000 al 2010 – il numero dei sacerdoti, dei diocesani e dei religiosi nel mondo è cresciuto, balzando da 405 mila a 413 mila. 

Nel 2011 – sempre in base all’Annuario, i cattolici nel mondo erano 1 miliardo e 214 milioni, contro il miliardo e 196 milioni del 2010.  In un anno, dal 2010 al 2011, i cattolici sono cresciuti del 4,3% in Africa e del 2,0% in Asia. In Europa, nelle Americhe e in Oceania, invece, il numero dei cattolici è aumentato dello 0,3%.

PRETI E DIACONI – Nel 2011 c’erano 413.418 preti nel mondo, un migliaio in più rispetto al 2010. I diaconi permanenti passano da oltre 29mila nel 2001 a circa 41mila unità dieci anni dopo. In totale, il 97,4% dei diaconi permanenti del mondo vive in Europa o nelle Americhe.

RELIGIOSI – Si registra il crollo dei religiosi: in Europa (-18%), e delle religiose (-22% in Europa, -21% in Oceania e -17% nelle Americhe). In aumento invece in Africa e in Asia.

SEMINARISTI – Sono in continua salita: erano 120.616 nel 2011, circa 2mila in più rispetto al 2010.

Fonte: Vatican Insider