Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Come appare la Madonna ai Veggenti di Medjugorje

Come vedono i veggenti l’eternamente giovane Maria?  Qual è il suo aspetto? Afferma Marjia, una dei sei veggenti: Non stiamo parlando di una statua o di una pala d’altare. E’ lei viva, che noi vediamo: la Madonna che respira, che sorride, che apre gli occhi, li chiude, che benedice e prega su di noi.

 

Essi descrivono unanimemente la Vergine Maria

come una giovane donna

tra i 18 e i 20 anni.

 

Ella appare loro su di una piccola nube

per ricordarci che Lei appartiene al Cielo,

è l’Immacolata

e il peccato di questa terra non la scalfisce,

afferma ancora Marija.

Nella complessa simbologia biblica,

la nube è anche simbolo di regalità.

 

Sul suo viso vi è una beatitudine indescrivibile;

gli occhi sono di colore  azzurro  intenso; 

i  capelli  sono lunghi e neri. 

Attorno al capo ha una corona di dodici stelle,

come la Donna che vince il drago dell’Apocalisse.

 

Indossa un abito lungo,

di colore grigio, simbolo di penitenza,

ed ha un lungo velo bianco sul capo.

In occasione del S. Natale,

della S. Pasqua,

del suo compleanno e per gli anniversari delle apparizioni, l’abito di Maria SS. è di colore dorato.

 

Il giorno di Natale appare solitamente

con il Bambino Gesù in braccio.

La sua voce è musica

afferma un’altra veggente, Vicka.

 

La descrizione è comunque molto limitata.

In realtà la sua bellezza è indescrivibile,

non è una bellezza terrena, ma qualcosa di celeste,

che si comprenderà e di cui si godrà solo in Cielo.

 

Porta in sé tutto il Paradiso.

Quando sei con Lei,

ti scoppia il cuore di gioia

e ti senti oggetto di un amore

che non pensavi di poter provare,

spiega il veggente Ivan.

Fonte: Info da Medjugorje

torna su▲