Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Di che Dio sei?

Individualisti o comunitari, fondamentalisti o tolleranti, nel mondo sono in crisi le religioni oppure lo sono solo le istituzioni a esse legate. Uno dei fenomeni più evidenti conseguenti a questa nuova situazione è il pluralismo religioso: una mappa delle fedi diverse che si trovano a vivere in uno stesso territorio, e a condividere uno spazio comune. La religione diventa così uno degli elementi fondamentali d’identità, intorno a cui si consolidano i legami di comunità e solidarietà.

Fonte: Vatican Insider

torna su▲