Dichiarazione del Direttore della Sala Stampa, P. Lombardi, a proposito delle dichiarazioni di mons. Charamsa


sala stampa vaticana03.10.2015 – A proposito delle dichiarazioni e interviste rilasciate da Mons. Krzystof Charamsa si deve osservare che – nonostante il rispetto che meritano le vicende e le situazioni personali e le riflessioni su di esse -, la scelta di operare una manifestazione così clamorosa alla vigilia dell’apertura del Sinodo appare molto grave e non responsabile, poiché mira a sottoporre l’assemblea sinodale a una indebita pressione mediatica.

Certamente mons. Charamsa non potrà continuare a svolgere i compiti precedenti presso la Congregazione per la dottrina della fede e le università pontificie, mentre gli altri aspetti della sua situazione sono di competenza del suo Ordinario diocesano.

Fonte: Bollettino della Sala Stampa della Santa Sede