Euforia al Cern: scoperta la «particella di Dio»


Gli scienziati del Cern esultano, praticamente hanno scoperto il bosone di Higgs, la “particella di Dio” che spiega come mai tutte le cose nell’universo hanno una massa, la particella che mancava per capire come è fatto l’universo secondo il modello Standard concepito dai fisici.
L’annuncio è stato dato questa mattina dal Cern e la scoperta è stata realizzata dai due esperimenti di punta di Lhc, Atlas e Cms. Il margine di sicurezza dei dati mostrati oggi dal Cern è pari al 99,999%. Insomma X è stato trovato.

Fonte: Avvenire