Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Giannino: Altro che debiti e spread, ormai è una guerra di religione

Ci risiamo. Come da 31 mesi di eurocrisi a questa parte, la domanda torna ad essere: “Ma in realtà, i tedeschi che cosa vogliono?”. Torna ad esserlo perché è evidente ai mercati che l’aria in Germania da dieci giorni è nuovamente cambiata.  Mi ha detto Prodi: «Nell’attitudine della Merkel c’è l’etica protestante che ti vede come un latino peccatore. Che per di più crede di sfangarla con la confessione, invece che con le opere e il sudore»
 
 
Fonte: Tempi.it
torna su▲