Il fondo anti-crisi di Pisapia ha il trucco. Favorisce le coppie di fatto e discrimina le altre.


«Così si rischia una discriminazione al contrario». Scrive così oggi sulle pagine della cronaca milanese il quotidiano dei vescovi Avvenire, a proposito del “Fondo anti-crisi, coppie di fatto favorite” (questo il titolo dell’articolo). Il quotidiano torna ad attaccare il sindaco Giuliano Pisapia su una questione che si trascina da tempo e su cui Avvenire aveva già scritto un duro editoriale a gennaio (“Scivolone ideologico nella Milano di Pisapia”).

FonteTempi.it