Il Papa incontra Mahmoud Abbas: il riconoscimento della Palestina all’Onu incoraggi la pace


Stamani Benedetto XVI ha ricevuto in Udienza, nel Palazzo Apostolico in Vaticano, Mahmoud Abbas, presidente dell’Autorità Palestinese, che poi ha incontrato il cardinale segretario di Stato Tarcisio Bertone, accompagnato da mons. Dominique Mamberti, segretario per i Rapporti con gli Stati.

 

“Nel corso dei cordiali colloqui – riferisce un comunicato della Sala Stampa vaticana – si è fatto riferimento alla recente risoluzione approvata dall’Assemblea Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite con la quale si riconosce la Palestina come Stato Osservatore non membro della suddetta Organizzazione. Si è auspicato che tale iniziativa incoraggi l’impegno della comunità internazionale per una soluzione giusta e duratura del conflitto israelo-palestinese, che potrà raggiungersi solo riprendendo in buona fede il negoziato tra le Parti, nel rispetto dei diritti di tutti.

Ci si è soffermati poi sulla situazione della Regione, travagliata da tanti conflitti, auspicando il coraggio della riconciliazione e della pace. Non è mancato, infine, un riferimento al contributo che le comunità cristiane offrono al bene comune della società nei Territori Palestinesi e in tutto il Medio Oriente”.

 

Fonte: Radio Vaticana