Il saluto e l’incoraggiamento di Papa Francesco alle “nonne di Plaza de Mayo”


Al termine dell’udienza generale Papa Francesco ha salutato e incoraggiato la propria disponibilità ad Estella Carlotto ed altre rappresentanti delle “nonne de plaza de Mayo, l’associazione che si batte per la memoria dei desaparecidos, vittime della dittatura militare in Argentina e per la ricerca dei loro figli, circa 400 bambini spariti. Il Pontefice, ha abbracciato e benedetto le donne dell’associazione. Queste ultime da parte loro – riferisce l’Osservatore Romano – definiscono l’incontro con il Santo Padre “un momento storico per tutto il popolo argentino, per la nostra storia e per la nostra speranza”.

Testo proveniente dal sito di Radio Vaticana