In Inghilterra è inziata la sperimentazione embrionale per ottenere figli con tre genitori


In Inghilterra hanno deciso di ottenere un bambino con tre genitori diversi. L’organo governativo che regolamenta la fecondazione assistita,  l’Human  Fertilization and Embryology Authority (Hfea), nonostante il parere contrario anche di moltissimi scienziati laici, ha deciso di procedere ad una sperimentazione eugenetica della cui portata nessuno è in grado di fare previsioni.

 

La tecnica consisterebbe nel modificare il corredo genetico di un ovocita inserendo al suo posto parte di quello proveniente da una donatrice e poi di fecondare questo  ibrido con lo spermatozoo dell’uomo prescelto, marito, compagno o donatore anonimo. Oppure di  prendere un embrione con un corredo genetico che si suppone malato e inserire al suo posto quello sano di un altro embrione. Se poi questa triplice manipolazione possa sopravvivere non è chiaro in quanto la sperimentazione non è ancora iniziata, ma quella che è chiarissima è la mostruosità di simili prodotti umani.

 

L’intero articolo su Tempi.it