In Siria è emergenza umanitaria. Ancora scontri ad Aleppo e Kofi Annan annuncia le sue dimissioni


In Siria un’altra drammatica giornata. Sarebbero 43 i morti nell’ultimo raid governativo a Damasco, mentre proseguono violenti scontri ad Aleppo dove i ribelli controllano alcune zone del centro storico. Intanto l’inviato di Onu e Lega Araba per la Siria, Kofi Annan, ha lasciato il suo incarico.

 

Fonte: Radio Vaticana