Indagini in Vaticano: interrogatorio di Paolo Gabriele la prossima settimana


Nuovo incontro, stamani, di padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa Vaticana, sulle indagini relative al furto di documenti vaticani riservati.

Padre Lombardi ha confermato che la prossima settimana, terminata l’istruttoria sommaria, comincerà la fase formale del procedimento, nella quale, su richiesta degli avvocati difensori, potrà essere interrogato Paolo Gabriele, aiutante di camera del Papa, accusato di aver sottratto i documenti riservati.

Contribuiranno all’ampliamento delle indagini anche le risultanze sul materiale rinvenuto nell’abitazione dell’inquisito. I legali – secondo quanto riferito dal direttore della Sala Stampa vaticana – avrebbero pronta una richiesta di libertà vigilata o arresti domiciliari per il loro assistito che, almeno sino all’inizio della fase formale, rimarrà in camera di sicurezza. (G.L.V.)

Fonte: Radio Vaticana del 31 maggio 2012