Ior: Gendarmeria sventa una tentata truffa in Vaticano


Un tentativo di truffa è stato sventato nelle scorse settimane dalla Gendarmeria vaticana in collaborazione con la Guardia di Finanza italiana. Due uomini, un olandese e uno statunitense, avevano tentato di introdursi in territorio vaticano con una valigetta contenente titoli falsi in valuta pregiata, ma sono stati fermati dai servizi di sicurezza vaticani ai controlli di ingresso dello Stato Città del Vaticano.

I due uomini, che presumibilmente intendevano recarsi allo Ior, l’Istituto per le Opere di Religione, ma non erano titolari di conti né in alcun modo ivi conosciuti o attesi, sono stati denunciati tanto all’autorità vaticana quanto a quella italiana. Sulla base degli accordi in vigore tra i due Stati, gli autori della tentata truffa sono stati consegnati alla Guardia di Finanza, che con ulteriori indagini ha accertato che si trattava di truffatori.

Testo proveniente dal sito di Radio Vaticana