Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

La droga cannibale, ultimo prodotto di Satana.

Occhi malvagi colore del ghiaccio che guardano di sbieco, bocca grondante sangue spalancata sul cervello di un giovane allucinato dal cui volto scorrono rivoli di liquido rosso: sono le maschere di una nuova droga sintetica.
La nuova sostanza, battezzata ‘Settimo cielo’, ha costretto una settimana fa gli agenti della polizia di Miami a uccidere un giovane di 31 anni, l’haitiano Rudy Eugene, che aveva divorato la faccia di un uomo. Il caso, battezzato dai giornali come “attacco zombie” forse di natura voodoo, ha fatto scalpore.

Ma un altro ‘cannibale’, Brandon De Leon, un ragazzo di 21 anni, ha minacciato di ‘mangiarsi’ i poliziotti che lo avevano arrestato in un ristorante. In preda alla droga ‘Settimo cielo’, il giovane urlava forti insulti ai clienti. Fermato e messo in un’auto di pattuglia, ha rotto il vetro interno gridando di volersi “mangiare i poliziotti”. Poi, arrivato in commissariato, ha cominciato a grugnire e ha tentato di mordere a sangue un poliziotto. In attesa che la droga si esaurisse, gli agenti hanno dovuto mettergli un bavaglio anti-morsi.

Evidentemente i consumatori della nuova droga vanno soggetti ad assatanamento a tempo, dopo parecchie assunzioni, però, potrebbero trasformarsi in veri e propri demòni.

 

Redazione La Madre della Chiesa, da un’agenzia Ansa del 7/6/12

torna su▲