La Santa Sede chiede giustizia


Furto, ricettazione, divulgazione di documenti privati, illegittimamente appresi e detenuti, per diffamare la Chiesa. Trafugate le lettere private del Papa.

Fonte: Zenit