L’appello al Papa per gli albini del Congo


Un appello è stato rivolto al Papa per la fine della discriminazione degli albini in Congo. L’iniziativa è dell’Associazione per lo sviluppo delle persone albine in Africa che vuole sensibilizzare le autorità della Repubblica Democratica del Congo sulla situazione degli albini che nel Paese sono vittime della superstizione e soprattutto nella regione del Kivu sono rapiti e uccisi poichè si crede che le loro ossa abbiano proprietà magiche e taumaturgiche. 

Fonte: Vatican Insider