Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Le Sante Piaghe di Gesù: origine della devozione, promesse e coroncina

CrocifissoLa devozione alle Sante Piaghe fu affidata da Gesù alla Serva di Dio Suor Maria Marta Chambon (1841- 1907), suora dell’ordine monastico della Visitazione di Santa Maria, fondato il 6 giugno 1610 ad Annecy, in Francia, da S. Francesco di Sales e da Santa Giovanna Francesca Frémyot di Chantal. Allo stesso Ordine religioso era appartenuta anche Santa Margherita Maria Alacoque (1647-1690), alla quale Gesù aveva dato l’incarico di diffondere la devozione al Suo S. Cuore con la pratica dei primi nove venerdì del mese in riparazione delle offese recategli dall’ingratitudine degli uomini (cfr. in Devozioni, Sacro Cuore di Gesù).

 

chambonSuor Maria Marta Chambon visse nel Monastero di Chambery e a lei il Signore fece queste promesse:

“Io accorderò tutto ciò che Mi si domanda con l’invocazione delle Mie sante Piaghe. Bisogna spargerne la devozione”

“In verità questa preghiera non è della terra ma del cielo… e può ottenere tutto”.

“Le mie sante Piaghe sostengono il mondo… chiedimi di amarle costantemente, perché Esse sono sorgente di ogni grazia. Bisogna invocarle spesso, attirarvi il prossimo ed imprimerne la devozione nelle anime”.

“Quando avete delle pene da soffrire portatele prontamente nelle Mie Piaghe e saranno addolcite”.

“Bisogna ripetere spesso vicino agli ammalati: ‘Gesù mio, perdono e misericordia per i meriti delle Tue sante Piaghe‘. Questa preghiera solleverà l’anima e il corpo”.

“E il peccatore che dirà: ‘Eterno Padre, Vi offro le Piaghe di nostro Signore Gesù Cristo per guarire quelle delle anime nostre’ otterrà la conversione. Le Mie Piaghe ripareranno le vostre”.

“Non vi sarà morte per l’anima che spirerà nelle Mie Piaghe. Esse danno la vera vita”.

“A ogni parola che pronunciate della Corona della misericordia, Io lascio cadere una goccia del Mio Sangue sull’anima di un peccatore”.

“L’anima che avrà onorato le Mie sante Piaghe e le avrà offerte all’Eterno Padre per le anime del Purgatorio sarà accompagnata in morte dalla santissima Vergine e dagli Angeli e Io, risplendente di gloria, la riceverò per incoronarla”.

“Le sante Piaghe sono il Tesoro dei tesori per le anime del Purgatorio”.

“La devozione alle Mie Piaghe è il rimedio per questo tempo di iniquità”.

“Dalle Mie Piaghe escono i frutti di Santità, meditandole vi troverete sempre nuovo alimento di amore”.

“Figlia mia, se immergi le tue azioni nelle Mie sante Piaghe acquisteranno valore, le vostre minime azioni, ricoperte del Mio Sangue, appagheranno il Mio Cuore”.

“Figlia mia, credi tu che io possa restare sordo alle anime invocanti le mie Sante Piaghe? Non ho il cuore ingrato della creatura: Io tengo conto di tutto! Il mio Cuore è grande, il mio Cuore è sensibile! La Piaga del mio Sacro Cuore si apre largamente per contenere tutto ciò che vi è necessario!”

 

Coroncina alle Sante Piaghe di Gesù

Questa coroncina si recita servendosi di una comune corona del Santo Rosario e si comincia con le seguenti preghiere:

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

O Dio, vieni a salvarmi. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre.

Io credo in Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il quale fu concepito da Spirito Santo, nacque da Maria Vergine, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto; discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen.

  • O Gesù, divin Redentore, abbi misericordia di noi e del mondo intero. Amen.
  • Dio santo, Dio forte, Dio immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero. Amen.
  • O Gesù, per mezzo del Tuo Sangue preziosissimo, donaci grazia e misericordia nei pericoli presenti. Amen.
  • O Padre Eterno, per il Sangue di Gesù Cristo, Tuo unico Figlio, ti scongiuriamo di usarci misericordia. Amen. Amen. Amen.

Sui grani del Padre nostro si prega: Eterno Padre, Ti offro le Piaghe di nostro Signore Gesù Cristo per guarire quelle delle anime nostre.

Sui grani dell’Ave Maria si prega: Gesù mio, perdono e misericordia per i meriti delle Tue sante Piaghe.

Terminata la recita della Corona si ripete tre volte:
Eterno Padre, Ti offro le Piaghe di Nostro Signore Gesù Cristo per guarire quelle delle anime nostre.

La Congregazione per la Dottrina della Fede, con Decreto del 25 marzo 1999, ha concesso di venerare la Passione di Cristo con queste invocazioni.

 

Per approfondimenti visita il sito:

Suor Maria Marta Chambon e le Sante Piaghe di N.S.G.C.

torna su▲