Madre Scolastica Rivata: la sua testimonianza profetica per il mondo di oggi


Nel 1924 il beato Giacomo Alberione sceglie la giovane Orsola, che assumerà il nome di Suor Scolastica della Divina Provvidenza, per dare vita alle Pie Discepole del Divin Maestro. Una donna senza lauree e diplomi ma con la sapienza attinta quotidianamente, fin dall’adolescenza, alla fonte dell’Eucaristia. Ha accolto, fatto nascere e crescere, in mezzo a tante prove, il carisma di una nuova istituzione, in uno stile di silenzio e di nascondimento ma con il timbro di “donna di comunicazione”.

Fonte: Zenit