Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Matteo, quando il Vangelo è storia

di Ruggero Sangalli
31-03-2012
La quantità e la qualità di dettagli sulla storicità della figura e del vissuto di Gesù che il capitolo 2 del Vangelo secondo san Matteo  fornisce è semplicemente straordinaria. Passiamoli in rassegna.
 
torna su▲