Miracolo a Homs? Islamisti appiccano il fuoco alla chiesa di San Giuliano, le icone restano inttatte


Nella città di Homs, in Siria «undici Chiese sono state o completamente distrutte o pesantemente danneggiate». Così ha riferito un sacerdote ortodosso al quotidiano libanese The Daily Star. Il pope ha descritto la situazione nel quartiere cristiano al-Hamidiyah come disastrosa, parlando dei saccheggi e delle profanazioni compiute dai militanti islamisti.

«Un vero miracolo – ha aggiunto – è accaduto nella chiesa del Santo Martire Giuliano, risalente VI secolo: uomini armati l’hanno incendiata, ma il fuoco ha lasciato intatte le antiche icone sulle pareti, che si sono solo leggermente inscurite».

Da Pravoslavie.ru

Fonte: Il Timone