Nel 2013 nel mondo sono stati uccisi 22 operatori pastorali


Ventidue operatori pastorali (per la maggior parte sacerdoti) sono stati uccisi nel 2013, quasi il doppio rispetto allo scorso anno in cui si erano registrate 13 vittime. È quanto emerge dai dati raccolti dall’agenzia Fides. L’ultima vittima in ordine di tempo è stata padre Eric Freed, parroco a Eureka, in California, ucciso nella notte tra il 31 dicembre 2013 e il 1° gennaio 2014: la polizia sta indagando per chiarire le cause e le modalità dell’omicidio.

Fonte: L’Osservatore Romano

Dossier dell’Agenzia Fides