Non opporti al malvagio


La regola «occhio per occhio, dente per dente» è una norma di civiltà: serve a limitare l’uso eccessivo della vendetta. La vendetta, a sua volta, è un mezzo per ristabilire la giustizia. Quando una persona compie un atto di violenza, introduce nell’ordine dell’universo un elemento di disarmonia. La giustizia è la veste rispettabile della vendetta, la sua istituzionalizzazione e il suo freno. Gesù ci invita a scoprire il centro della Rivelazione di Dio su questo punto. Come si deve comportare il cristiano nei confronti di chi infrange l’armonia del cosmo con la violenza?

Fonte: Zenit