Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Non opporti al malvagio

La regola «occhio per occhio, dente per dente» è una norma di civiltà: serve a limitare l’uso eccessivo della vendetta. La vendetta, a sua volta, è un mezzo per ristabilire la giustizia. Quando una persona compie un atto di violenza, introduce nell’ordine dell’universo un elemento di disarmonia. La giustizia è la veste rispettabile della vendetta, la sua istituzionalizzazione e il suo freno. Gesù ci invita a scoprire il centro della Rivelazione di Dio su questo punto. Come si deve comportare il cristiano nei confronti di chi infrange l’armonia del cosmo con la violenza?

Fonte: Zenit

torna su▲