Pakistan, le fabbriche di schiavi


Quella della schiavitù è una situazione tra le più consolidate e all’apparenza infrangibili in Pakistan. Una realtà che coinvolge un gran numero di minori, almeno il 60 per cento dei bambini e giovani sotto i 14 anni costretti a lavorare, ma anche molte donne adulte, a loro volta madri o sorelle dei giovani lavoratori. Il sistema schiavistico in Pakistan, Paese dai molti tratti feudali che la fede islamica maggioritaria non solo non riesce ad ostacolare, ma che in molti casi incentiva con i suoi lati discriminatori verso donne e minoranze religiose.

Fonte: Avvenire