Presentati al Papa i risultati delle indagini sulle lettere trafugate


Ieri sera, sabato 16 giugno, i tre cardinali con l’incarico di ascoltare Paolo Gabriele, l’aiutante di camera trovato con le fotocopie delle corrispondenza privata del Pontefice, hanno presentato a Benedetto XVI il rapporto con i primi risultati delle indagini. Il Verbale raccoglie le confessioni di Paolo Gabriele, l’aiutante di camera del Papa, detenuto da 26 giorni e che sembra abbia collaborato ampiamente con le autorità vaticane.

Fonte: Zenit