Procreazione: approvato un emendamento che permette di disconoscere i bimbi nati in provetta


Nell’ambito della discussione in commissione Affari Sociali della Camera in merito ad una legge a sostegno della segretezza della gravidanza, è stato approvato un emendamento presentato dall’Idv che prevede il disconoscimento del bambino alle donne che hanno una gravidanza con la fecondazione assistita.

 

Il voto, cui si è opposta solo la Lega, andrebbe così a modificare la legge 40 che vietava tale disconoscimento. Parere fortemente negativo esprimono Eugenia Roccella del Pdl e Paola Binetti dell’Udc.

Fonte: Radio Vaticana