Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Quo vadis, Domine?

La tradizione narra che quando l’imperatore Nerone lanciò la persecuzione contro i cristiani Pietro decise di scappare per aver salva la vita.

Fuggendo, sulla via Appia incontrò Gesù che camminava in direzione opposta alla sua, verso Roma, portando la croce.

– Dove vai, Signore?
– Vado a Roma, a farmi crocifiggere di nuovo

Pietro comprese, tornò nell’Urbe e si fece crocifiggere insieme ai suoi, però chiedendo ed ottenendo di essere appeso a testa in giù, non ritenendosi degno di subire lo stesso martirio del Salvatore.

torna su▲