Scola agli islamici: “Smascheriamo chi spinge i giovani all’odio”


«Insieme dobbiamo cercare di smentire chi accusa la religione di fomentare disordini, guerre, razzismo e inciviltà. Per questo occorre smascherare chi, strumentalizzando la fede, spinge i giovani all’odio e alla violenza verbale, morale e fisica»: l’esortazione dell’ arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, va ai responsabili delle comunità islamiche della città e della diocesi ed è contenuta nel messaggio (tradotto anche in arabo) che ha mandato loro per la fine del Ramadan.

  
Fonte: Vatican Insider