Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Se si manipolano le parole

Come l’ideologia del gender si è insinuata nelle dichiarazioni internazionali violando tra l’altro lo spirito della dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. L’agenda del genere fa divorziare la persona umana da se stessa, dal suo corpo e dalla sua struttura antropologica.

Fonte: L’Osservatore romano

torna su▲