Sempre più musulmani guardano una tv cristiana


E’ Sat7, l’emittente cristiana creata appositamente sedici anni fa per il pubblico di Turchia, Iran e Mondo Arabo. «Siamo convinti che l’ignoranza conduca al pregiudizio e al diffondersi dei conflitti e solo un’informazione onesta può arrestare questo processo», dichiara ad Aiuto alla Chiesa che Soffre Kurt Johansen, direttore dell’ufficio europeo di Sat7 con sede a Christiansfeld in Danimarca. I telespettatori abituali di Sat7 sono circa 7 milioni ed in continua crescita. Responsabili dell’emittente sono le Chiese cristiane di Medio Oriente e Nord Africa, che raccolgono in media 12 milioni di dollari l’anno in donazioni. Aiuto alla Chiesa che Soffre sostiene regolarmente la televisione dal 1999.

Fonte: Zenit