Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Tutelati i diritti dei nascituri: la legge 40 è salva!

La pronuncia della Corte Costituzionale del 22 maggio scorso, sulla legittimità del divieto di fecondazione eterologa, non lascia spazio a dubbi: nella legge 40/2004 non è violata la Costituzione ed impedire per legge la fecondazione in vitro eterologa non è una violazione della Convenzione europea dei diritti dell’uomo.

Fonte: Zenit

torna su▲