USA: ultimo sfregio a Cristo – di Marco Tosatti


MaryFrontMedUna ditta americana di prodotti di carattere sessuale reperibili on line – di cui non vogliamo fare il nome per evitare di farle pubblicità – ha messo in vendita quelli che tecnicamente vengono chiamati “Dildo”, cioè falli artificiali a carattere religioso.  Fra questi un Dildo che riproduece un Crocifisso, in sei colori diversi, chiamato “Martello pneumatico Gesù”, un “Baby Jesus” butt plug.

Secondo Wikipedia, un butt plug è questo: “Simili ad un dildo, i butt plug sono però più corti e conformati in modo che una volta inseriti, la stretta dello sfintere li mantenga in posizione stabile anche camminando o svolgendo normali attività. Diffuso in forme e misure diverse, può essere realizzato in marmo, pietra, legno, metallo, neoprene e silicone, quest’ultimo apprezzato soprattutto per la facilità di sterilizzazione con la semplice bollitura in acqua”.

Non manca un dildo “Virgin Mary” , una donna in preghiera, accompagnato da questa didascalia: “Virgin Mary come molte donne intelligenti sa che ci sarà una Seconda venuta. E una Terza. E una Quarta”. E pi c’è la “Monaca tuffante” e altri oggettini, fra cui uno Shiva; ma qui si gioca in casa, vista la venerazione tributata tradizionalmente al Linga.

Non a caso qualcuno, da Tiverton, nel Devon, ha scritto ai giornali protestando. “Altre religioni non tollererebbero questo tipo di comportamento, così non so perché noi come cristiani, non abbiamo fatto di più contro questa blasfemia”.

Mancano accessori collegati all’ebraismo, e all’islam.

Fonte: S. Pietro e dintorni