VATILEAKS/ Introvigne: ma quali segreti, è solo un’operazione commerciale


(…) «A mio avviso ci sono due riflessioni da tenere separate in questa vicenda – spiega a IlSussidiario.net Massimo Introvigne, sociologo delle religioni ed esperto di cattolicesimo –. Da un lato l’evento in sé, decisamente grave: il Papa era circondato da persone che frugavano tra i documenti della sua scrivania e rivelavano notizie riservate ai giornalisti. Dall’altro il contenuto di quanto è emerso. Leggendo il libro di Nuzzi, infatti, l’unica domanda che mi è venuta è stata: tutto qui?».

Fonte: ilsussidiario.net