Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Apologetica’ Categoria

Ecco come dalle Abbazie si è passati alle banche

Nella sua La rivoluzione commerciale del Medioevo Robert S. Lopez, storico italiano di origine ebraica, naturalizzato statunitense, in seguito alla fuga dall’Italia dopo l’approvazione delle leggi razziali, parlando della potenza commerciale italiana, al suo apice tra XIII e XIV secolo, scrive: “Si estendeva fino all’Inghilterra, alla Russia meridionale, alle oasi del Sahara, all’India e alla […]

Pio XII salvò gli ebrei dai nazisti. Esce un film-verità e «L’Osservatore Romano» che fa, nicchia?…

Il 2 marzo è stato presentato a Roma, in anteprima mondiale, il film della regista Liliana Marabini Shades of Truth (Sfumature di verità), dedicato a quanto fece Papa Pio XII per contrastare la persecuzione antiebraica. Già ieri mattina, il Corriere della Sera titolava: “Pio XII, uno Schindler in Vaticano. Il film che turba gli ebrei […]

ARHGAP11B, il gene che dimostra che tra noi e le scimmie c’è una differenza davvero bestiale…

Il noto genetista Edoardo Boncinelli scrive, sul Corriere della Sera, che «tra noi e le scimmie anche più evolute e capaci c’è un’enorme differenza, in diverse caratteristiche biologiche ma soprattutto nel cervello. Noi possediamo una corteccia cerebrale molto più estesa e probabilmente meglio connessa. Questo secondo punto è ancora molto difficile da esplorare, ma in […]

Nuovi (e vecchi) processi a Galileo – di Giuliano Guzzo

La Terra è ferma e non ruota attorno al Sole. Questo sostiene, in un video diffuso anche su YouTube, un imam saudita, tale Sheikh Bandar al-Khaibari, che i media presentano come un “teologo dell’Isis”. Posto che, più che di teologi, forse l’Isis avrebbe bisogno di psichiatri, è interessante notare come l’opposizione a Galileo continui esattamente […]

Quei laicissimi roghi che il Corriere dimentica – di Rino Cammilleri

Il Corsera, omaggiando il politicamente corretto, affianca il rogo del pilota giordano a quelli dell’Inquisizione, tanto per ricordare che a rosolare gli avversari ideologici hanno pensato prima i cristiani. Certo, un commento è un commento e il commentatore, anche se esperto, deve fare i conti con lo spazio che gli viene concesso. Cito: «Furono bruciati […]

Voltaire, padre (illegittimo) della tolleranza – di Giuliano Guzzo

Eugenio Scalfari e Michela Marzano, domenica scorsa, si sono lanciati in un’apologia di François-Marie Arouet (1694–1778), più noto come Voltaire, il primo presentandolo fra i massimi «campioni di libertà», la seconda sottolineando come costui, nella sua opera, faccia «non solo l’elogio della ragione,ma anche della dolcezza» (La Repubblica, 19/1/2015, p.47).

Se servono i blindati e gli agenti antisommossa per un convegno sulla cellula della società. Cronaca e video

Il premier Matteo Renzi, il capo dello Stato, magari anche papa Francesco. Se un passante, ignaro di tutto, fosse capitato oggi per caso a Milano, davanti a Palazzo Lombardia, intorno alle 15, avrebbe pensato che all’interno della sede della Regione ci fosse una di queste personalità.

Ecco cosa c’è dietro il pugno di Papa Bergoglio – di Antonio Socci

Adesso finirà in satira anche la frase sul pugno detta dal papa della tenerezza. C’è già chi – parafrasando Giovanni XXIII – scrive: “Quando tornate a casa, date uno sganassone a vostro figlio e ditegli: questo è lo sganassone del papa!…”.  C’è però un problema. Anche a voler declassare a “battuta” quella dichiarazione (che però […]

Il solito pregiudizio anticattolico – di Rino Cammilleri

Siccome sulla strage islamista di Parigi non c’è stato alcuno che non abbia detto la sua, anche l’illustre editorialista del Corriere della Sera, Piero Ostellino, non ha resistito. Intellettuale stimato, Ostellino, si sa, si è sempre distinto per le sue posizioni liberali anche quando queste erano in contrasto col mainstream politicamente corretto (cioè, di sinistra).

Lo strano Natale 2014. Con i martiri ignorati e abbandonati e Benigni come papa – di Antonio Socci

Non c’è il Natale idilliaco e – dopo un po’ di tempo – il crudo e sanguinario dramma della Passione e della crocifissione. Già all’inizio Gesù è “rifiutato” dal mondo (nasce in una grotta, fra escrementi di animali, al freddo) ed è subito braccato dai carnefici di Erode che – per ammazzare lui, il grande […]