Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Politica estera’ Categoria

Xinhua: La Cina potrebbe crollare come l’Urss e peggio. Arrestate i blogger! – di P. Bernardo Cervellera

Roma (AsiaNews) – A partire da ieri, tutto il gotha del Partito comunista cinese e diversi consiglieri ed esperti si sono radunati a Beidaihe (Hebei), una località turistica sul Mar Cinese, per affrontare i problemi più caldi del Paese: l’economia che perde colpi, la corruzione dilagante, il futuro processo a Bo Xilai.

Aggressioni e acido in faccia, la risposta di Pechino a chi denuncia i corrotti

Pechino (AsiaNews) – Nonostante gli editti contro la corruzione emanati dal presidente cinese Xi Jinping, chi osa denunciare i quadri del Partito comunista finisce picchiato, incarcerato o sfigurato con l’acido. Secondo i dati di Ong e Associazioni per i diritti umani, infatti, negli ultimi due mesi almeno 6 fra blogger e attivisti anti-corruzione sono stati […]

Allarme terrorismo: gli Stati Uniti chiudono 21 sedi diplomatiche. Si teme un attacco di Al Qaeda

Saranno 21 le sedi diplomatiche statunitensi chiuse domani per un “allarme terrorismo”. In un comunicato del Dipartimento di Stato americano si parla di minacce “gravi e credibili”. Obiettivi di Al Qaeda sarebbero ambasciate e turisti americani in Africa e Medio Oriente. Su questo allarme, Michele Raviart ha intervistato Andrea Margelletti, presidente del Centro Studi Internazionali:

Irlanda: l’aborto diventa legale ma solo in caso di rischio di salute per la madre

Da oggi, l’aborto è legale in Irlanda, ma solo nel caso in cui ci sia un evidente rischio per la salute della madre. Il presidente Higgins ha firmato questa mattina la nuova normativa, approvata con una schiacciante maggioranza in parlamento, sulla scia emotiva del caso della donna morta in ospedale perché le era stata rifiutata […]

Cina, le iniettano del veleno per farla abortire: il figlio muore, lei è grave

Bijie (AsiaNews) – Gli agenti dell’Ufficio pianificazione familiare della provincia del Guizhou hanno prima picchiato e poi costretto una donna ad abortire attraverso la somministrazioni di pesanti dosi di farmaci che hanno creato un effetto velenoso, al punto che oltre alla morte del figlio ora si teme quello della madre. Lo confermano fonti di ChinaAid, […]

Una Femen simbolo della Francia – di Massimo Introvigne

Martedì 16 luglio la Francia ha adottato come suo simbolo ufficiale Shevchenko. Non il calciatore – il che, per quanto bizzarro, avrebbe fatto piacere ai milanisti – ma un’altra personalità, ucraina come il giocatore,  e con lo stesso cognome: Inna Shevchenko, attivista di punta del gruppo femminista Femen. Da martedì i francobolli francesi portano l’immagine di […]

Asia/Terrasanta – Il Presidente di Caritas Jerusalem: Gaza continua a essere una prigione a cielo aperto

Gaza (Agenzia Fides): “Sono rimasto traumatizzato dal livello di miseria che ho visto a Gaza. Tutta la Striscia continua a essere una prigione a cielo aperto, chiusa dal mare, dall’embargo di Israele e adesso anche dall’Egitto”. Così padre Raed Abusahlia, Direttore generale di Caritas Jerusalem, sintetizza le impressioni registrate nel corso della missione appena compiuta […]

La regina Elisabetta ha «tradito il giuramento su Dio» e ha firmato la legge sulle nozze gay

Con la firma della regina Elisabetta II annunciata oggi dallo speaker della  Camera di comuni John Bercow, il matrimonio gay è ufficialmente e definitivamente legale in  Inghilterra e Galles. Secondo l’agenzia Ap, le prime cerimonie (che potranno  essere sia civili che religiose, secondo la norma fortemente voluta dal premier  conservatore David Cameron) saranno celebrate nella […]

Il dopo-Morsi: cristiani e chiese nel mirino degli islamisti

Il Cairo (AsiaNews) – Oltre 100 famiglie cristiane sono fuggite da El Arish, nel Sinai per le minacce di uccisione lanciate da gruppi islamisti dopo la caduta di Mohamed Morsi. Il 6 luglio scorso un sacerdote, p. Mina Abboud Haroan, 39 anni, è stato ucciso; l’11 luglio il corpo di un altro cristiano, un commerciante […]

Studioso islamico: Il velo a scuola non è una tradizione musulmana russa

La decisione della Corte suprema di proibire il velo alle ragazze musulmane che vanno a scuolaha trovato un difensore in un accademico islamico, Rais Sulemainov. In un’intervista ad Interfax, egli sottolinea che le donne musulmane russe – specialmente quelle tatare – non portavano il velo nemmeno prima della Rivoluzione e preferivano i copricapi nazionali.