Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Chiesa’ Categoria

« I poveri, una scusa teologica per la chiesa-sambodromo » di Andrea Zambrano

E alla fine, come nelle migliori tradizioni scatta il trenino. Musica brasiliana e tutti in fila a cantare il “meu amigo Charlie Brown” perché non è Capodanno se ad un certo punto qualcuno non parte con il più classico – e piccolo borghese – degli olelè olalà. La galleria degli orrori di #salviamolechiese si arricchisce […]

« Il linguaggio di Francesco, volutamente impreciso » di Stefano Fontana. Video delle ultime affermazioni del Papa.

Nel giro di pochi giorni papa Francesco ha fatto tre affermazioni dal contenuto molto problematico. Dapprima ha detto che Maria non è nata santa ma lo è diventata perché santi non si nasce ma si diventa. Poi ha detto che il cristianesimo è rivoluzionario. Quindi ha affermato che è meglio essere atei piuttosto che andare […]

« Terremoto nei media vaticani. La campagna d’inverno dei paladini di Bergoglio » di Sandro Magister

Quello che non è riuscito in tre anni allo sconclusionato monsignor Dario Viganò, capo del dicastero vaticano per la comunicazione dal 2015 al 2018, è riuscito in pochi giorni, attorno a Natale, al metodico suo successore Paolo Ruffini. Le due roccaforti de “L’Osservatore Romano” e della sala stampa della Santa Sede, che sembravano inespugnabili perché […]

« Vaticano, comunicazione a suon di ceffoni » di Riccardo Cascioli

Pur visti con prospettive diverse, i commenti dei vaticanisti più attenti sono concordi: le dimissioni a sorpresa il 31 dicembre del portavoce della Sala Stampa vaticana, Greg Burke, e della sua vice, Paloma Garcia Ovejero, sono l’esito di una guerra intestina all’interno del sistema della comunicazione vaticana. C’è chi parla di schiaffo al Pontefice, chi […]

« Martiri e violatori del sigillo della confessione » di Roberto de Mattei

L’inviolabilità del segreto confessionale è uno dei pilastri della morale cattolica. Il nuovo Catechismo della Chiesa cattolica ricorda che «ogni sacerdote che ascolta le confessioni è obbligato, sotto pene molto severe, a mantenere un segreto assoluto riguardo ai peccati che i suoi penitenti gli hanno confessato. Non gli è lecito parlare neppure di quanto viene […]

La “strega” che ispirò a papa Bergoglio l’agenda del suo pontificato. Replay

Il 4 novembre 2013 sulla pagina twitter di Leonardo Boff compariva questo annuncio: “E’ appena morta Clelia Luro, con la quale papa Francesco ha parlato per tutta la settimana. Impegnata nelle riforme della Chiesa, cara amica”. Poche ore dopo, come informava il quotidiano argentino La Nacion (Qui), papa Francesco telefonò alle figlie della defunta per […]

« Sorprendente. Foucault difende la Chiesa sul tema della sessualità » di Antonio Socci

C’è, da tempo, un ritornello luogocomunista che parla della Chiesa come un’istituzione sessuofoba e repressivala quale avrebbe distrutto la “joie de vivre” che – a quanto si dice – caratterizzava le antiche civiltà pagane, libere dal moralismo cattolico. Dalla secolare “repressione” clericale e dalle sue proibizioni – secondo questa narrazione – deriverebbero i sensi di colpa […]

Messaggio di papa Francesco per la LII Giornata mondiale della pace.

In questi giorni il Vaticano ha reso pubblico il messaggio per la Giornata mondiale della pace 2019 (qui). E’ il discorso che i collaboratori del papa hanno preparato per l’occasione, infatti Francesco non è in grado di scrivere un testo del genere, lo si capisce sentendolo parlare a braccio. Si vuole credere che quando il […]

« Trump in difesa dei cristiani perseguitati, Bergoglio contro (e contro l’Italia) » di Antonio Socci

I cristiani del Medio Oriente, finora martirizzati, perseguitati, dispersi e ignorati da tutti, hanno finalmente un difensore. Non si trova in Vaticano, ma a Washington, precisamente alla Casa Bianca. Il presidente Donald Trump ha infatti firmato l’“Iraq and Syria Genocide Relief and Accountability Act (HR390)”, cioè una legge che riconosce il “genocidio” in corso, perpetrato dai gruppi Jihadisti ai danni di cristiani […]

« Francesco monarca assoluto. Il retroscena del nuovo “Padre nostro” italiano » di Sandro Magister

Il divieto imposto ai vescovi degli Stati Uniti, il 12 novembre, di votare su due misure da loro volute, molto severe, contro gli abusi sessuali commessi da membri della gerarchia non è l’unico caso recente di interferenza di papa Francesco nelle decisioni di una conferenza episcopale. Negli stessi giorni, infatti, Francesco ha imposto la sua […]