Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Politica italiana’ Categoria

Integrazione negata dal ‘mito del buon migrante’ – di Riccardo Cascioli

Le storie personali dei quattro ragazzi (tre minorenni) protagonisti degli stupri di Rimini stanno occupando le prime pagine dei giornali. In particolare quella dei due fratelli marocchini (15 e 17 anni), nati e cresciuti in una famiglia le cui vicissitudini spiegano meglio di qualunque altra cosa la schizofrenia tutta italiana davanti al fenomeno dell’immigrazione.

Idioti patentati – di Francesco Carraro

Siccome l’idiozia non va mai in ferie, quest’estate è stato presentato alla Camera dei Deputati un disegno di legge “per la formazione alla genitorialità e per il sostegno della responsabilità educativa dei genitori”. Enti e movimenti privati saranno chiamati ad allestire corsi di “accesso alla genitorialità”. Come sempre, quando si tratta di norme partorite dai […]

Cara Boldrini, a seminare odio è lei, non noi – di Marcello Foa

Diciamolo francamente: “La piramide dell’odio” ovvero la Commissione “Jo Cox” su fenomeni di odio, intolleranza, xenofobia e razzismo, voluta dalla Boldrini e che ha coinvolto ben 26 persone tra deputati ed esperti a vario titolo, è un falso ideologico. O, detto più, semplicemente un’operazione di bassa e soprattutto pericolosa propaganda. Sì, pericolosa.

Stanno affondando l’Italia – di Antonio Socci

Finalmente si alzano altre voci a denunciare il naufragio in corso della nave chiamata “Italia”. Almeno per una volta non solo noi, famigerati “populisti”, ma perfino il “Corriere della sera” si accorge che questo Paese – che era già alla deriva – sta andando a picco. Va in malora. Lo dimostrano anzitutto la Caporetto quotidiana […]

Come la sinistra “accolse” i profughi italiani dell’Istria dovuti al comunismo titino – di Antonio Socci

Ogni giorno, a proposito della marea migratoria, da Sinistra arrivano sermoni moraleggianti sul dovere dell’accoglienza generalizzata e incondizionata degli stranieri. Peraltro danno spesso, tacitamente, ad intendere che tutti siano “profughi” (quando – in realtà – solo una piccola percentuale è costituita da profughi). Eppure se, nella nostra storia nazionale, qualcuno ha da fare un “mea […]

La morsa Lgbt sulle opinioni, Pillon a processo De Mari, Fanzaga, Ricci: è la fine della libertà? – di Marco Guerra

Dire la verità costa sempre più caro come dimostra la battaglia a suon di denunce, querele, richiami e sanzioni disciplinari che sta colpendo professionisti di ogni tipo e semplici cittadini colpevoli di esprimere opinioni fuori dal coro sui temi antropologici e la sessualità. Ne sa qualcosa anche l’avvocato e membro del direttivo Family day Simone […]

Cirinnà a carte scoperte: «Ora le adozioni» – di Tommaso Scandroglio

Repubblica ha di nuovo intervistato l’on. Monica Cirinnà, madrina della legge sulle Unioni civili. Periodicamente il quotidiano fondato da Eugenio Scalfari bussa alla porta della senatrice (o forse è l’opposto?) tanto per tenere caldo un tema, quello sulle unioni civili, che ormai non se lo fila più nessuno.

Bufale e contro-bufale, solo per imporre la censura – di Roberto Marchesini

Già il dottor Gulisano ha sollevato qualche obiezione e molte perplessità a proposito del decreto che impone dodici vaccini obbligatori ai bambini italiani (in attesa dell’imposizione del tredicesimo, contro il papilloma). Come mai questa imposizione (con decreto d’urgenza, a prescindere dalle complicazioni che provocherà), come mai questa «mano pesante», come mai l’imposizione obbligatoria di così […]

Nell’epoca della post-libertà non basta vincere le elezioni – di Antonio Socci

Siamo entrati nell’epoca della post-libertà. Forse non ce ne siamo davvero resi conto. E’ un tempo in cui le elezioni non sono più decisive per assegnare il potere, la sovranità popolare sta su “Scherzi a parte” e i parlamenti e i governi sono espropriati da cessioni di sovranità verso tecnocrazie non elette (nazionali e sovrannazionali).

Perché l’immigrazione piace tanto a sinistra – di Giuliano Guzzo

Mi rendo conto di svelare il segreto di Pulcinella, ma la corale alzata di scudi del centrosinistra italiano contro i sospetti levatisi in questi giorni sulle attività delle Ong, rende urgente la ri-sottolineatura di un aspetto a molti già chiaro, ma a troppi – temo – non ancora, ossia i motivi per cui a quella […]