Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Politica italiana’ Categoria

« Perchè Salvini sull’immigrazione ha convinto gli italiani e i cattolici che preferiscono lui a Bergoglio » di Antonio Socci

E’ accaduto qualcosa di eccezionale sotto i nostri occhi e non ce ne siamo resi conto. Per anni, fino a poco tempo fa, sono sbarcati sulle nostre coste a centinaia migliaia. Un assalto massiccio e incontrollato che – prima di tutto – decretava la fine dello Stato italiano per la sua incapacità di proteggere i […]

« Chi sa ha parlato: dagli archivi Pci la verità sui crimini rossi » di Andrea Zambrano

Al posto della pipa c’è il sigaro. Per il resto è in tutto e per tutto simile al commissario Maigret impersonato da Gino Cervi. Anche nelle coincidenze del destino di un personaggio che sembra avere con lui più di una somiglianza: Cervi è stato il Peppone di guareschiana memoria, in quanto al commissario nato dalla […]

« Il PD è ancora il primo partito. Solo nei Tg nazionali » di Ruben Razzante

Proprio mentre Lega e Cinque Stelle si preparano a spartirsi le direzioni delle reti e dei tg Rai, secondo il più classico dei copioni, l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha fornito gli ultimi dati, riferiti a settembre, relativi allo spazio riservato alle singole forze politiche durante le varie edizioni dei telegiornali. La prima […]

I manifesti sulla maternità surrogata e le reazioni del Comune di Roma. Facciamo un po’ di chiarezza.

Dopo tanti annunci e comunicati stampa alla fine il Comune di Roma ha notificato a Generazione Famiglia e a Pro Vita una “memoria di giunta” con la quale definisce “campagna pubblicitaria discriminatoria e lesiva dei diritti e delle libertà individuali” quella promossa contro la maternità surrogata e la genitorialità delle coppie omosessuali. (due volte clic […]

« “Modello Riace”, giorni contati per un sistema ingiusto» di Anna Bono

Il “modello di integrazione Riace” funziona e se ci sono state irregolarità nella gestione dei fondi, se si è ricorso a degli espedienti per prolungare la permanenza nello Sprar dei titolari di protezione internazionale, se delle leggi e delle norme sono state sistematicamente violate non importa. La disinvolta accoglienza “modello Riace” è “a fin di […]

Magistrale intervento di Antonio Socci alla presentazione del suo libro “Traditi sottomessi invasi” – Firenze, 21 settembre 2018

« L’identità italiana e le radici cristiane » di Antonio Socci

C’è un dettaglio che sorprende nell’intervista di Matteo Salvini con Bruno Vespa. Il vicepremier ha menzionato quattro volte Dio, una volta la Provvidenza e una il Purgatorio. Un mio amico, vecchio esperto di cattolici e politica, mi dice: “forse solo La Pira e don Sturzo in politica avevano l’istinto, nel loro colloquiare, di riferirsi all’Assoluto […]

« Caro Presidente, gli italiani si aspettano che lei difenda l’Italia non che attacchi il Governo » di Antonio Socci

Sergio Mattarella è una persona mite e garbata, con uno spiccato senso delle istituzioni. Sono pregi importanti e dovrebbero aiutare in particolare chi si trova a fare il presidente della Repubblica, quindi a rappresentare l’Italia (non la Germania o la Francia e nemmeno l’Europa, ma l’Italia) e tutti gli italiani (la nazione intera e non […]

« Il razzismo della Bachelet, madrina dell’eugenetica » di Marco Respinti

Anche il miglior confessore del mondo si confessa, e chi ha detto che un giudice ladro non possa giudicare un ladro a norma di legge? È quindi certamente ex auctoritate che l’Alto Commissario per i diritti umani dell’ONU, Michelle Bachelet, ha dato dei razzisti agli italiani. La Bachelet, cilena, è stata elevata a quel rango […]

« Razzismo made in Italy, falsità Onu e dei suoi suggeritori » di Gianandrea Gaiani

Possiamo buttarla in politica e mettere in dubbio la già scarsa credibilità delle Nazioni Unite, ma il “caso Bachelet” con le accuse di razzismo all’Italia e all’Austria dovrebbero innanzitutto indurre a chiederci come li scelgano gli alti rappresentanti al Palazzo di Vetro. Se il criterio fosse davvero la militanza sinistrosa-buonista-terzomondista abbinata a malafede, pregiudizio e […]