Messaggio del 25 dicembre 2014

Cari figli! Anche oggi vi porto tra le braccia mio Figlio Gesù e cerco da Lui la pace per voi e la pace tra di voi. Pregate e adorate mio Figlio perché nei vostri cuori entri la sua pace e la sua gioia. Prego per voi perché siate sempre più aperti alla preghiera. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.  

Archivio per ‘Politica estera’ Categoria

Gerusalemme, resta chiuso per protesta il Santo Sepolcro

Gerusalemme (AsiaNews) – Sono ancora chiuse le porte della basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme, sbarrate da ieri in segno di protesta contro la “sistematica campagna contro le Chiese e la comunità cristiana della Terra Santa, in flagrante violazione dell’esistente Status Quo”. Ieri, l’annuncio dei capi delle tre Chiese responsabili del santuario, davanti all’ingresso sigillato.

Carceri francesi ostaggio dell’islam radicale?

In Francia la polizia penitenziaria è in sciopero per i continui e sempre più frequenti attacchi ai quali sono sottoposti i secondini per mano di detenuti islamisti. Come riporta infatti la giornalista Yves Mamou sul sito del Gatestone Institute: «In meno di dieci giorni, un certo numero di secondini che prestano servizio in varie carceri […]

Soli e male accompagnati – di Giuliano Guzzo

Il Ministero per la Solitudine, istituito in questi giorni da Theresa May, è la clamorosa autocertificazione di un declino non solo inglese ma occidentale senza precedenti. Più precisamente è disgregazione istituzionalizzata, individualismo che cerca di farsi compagnia, disperato tentativo di conservazione di civiltà morente, sottovuoto. In una prospettiva storica, il nuovo Ministro incarna invece l’amara […]

L’ultimo affronto spagnolo: la tassa sul presepe – di Andrea Zambrano

Una tassa sul presepe municipale. E’ l’ultima trovata del sinistrorso Comune di Madrid che quest’anno ha deciso di dare un giro di vite alle tante Natività disseminate nei vari palazzi di proprietà del Comune. La decisione è indice di una preoccupante limitazione della libertà religiosa in Spagna, oltre che un affronto alle tradizioni e alla […]

Ricordati di santificare le feste. In Polonia entro il 2020 negozi e supermercati chiusi di domenica

La Polonia ha adottato una legge che prevede di chiudere negozi e grandi supermercati tutte le domeniche entro il 2020. La legge di iniziativa popolare presentata da Solidarnosc un anno fa ha ricevuto commenti contrastanti dopo l’approvazione. In particolare secondo il testo da marzo 2018 sarà consentita l’apertura la prima e l’ultima domenica del mese, […]

Sono missili amari: una crisi che può sfuggire di mano – di Stefano Magni

Un fine settimana caratterizzato da una sventagliata di missili. Così è stata salutata un’opinione pubblica mondiale sempre più attonita di fronte alle provocazioni militari e agli insulti che si scambiano Corea del Nord e Usa. Ma questa volta la crisi si è allargata, perché il lancio di un nuovo missile iraniano e un test militare […]

Jihadisti in Europa: 50.000 uomini in mezzo a noi. Vivono coi nostri sussidi e sono pronti a colpirci – di Gianandrea Gaiani

Circa 2.500 foreign fighters islamici provenienti dall’Europa stanno combattendo per l’Isis in Siria e in Iraq. Lo ha dichiarato il coordinatore dell’antiterrorismo di Bruxelles, Gilles de Kerchove, in un’intervista al giornale tedesco Die Welt. “Molti moriranno in combattimento o saranno uccisi dallo Stato Islamico, poichè l’organizzazione non tollera i disertori. Altri si trasferiranno nelle aree […]

Charlie, 12 minuti di lotta per smettere di respirare L’ultimo appello al giudice: «Ci lasci più tempo» – di Ermes Dovico

Fino alla fine è stata un’immagine del Calvario la vita terrena del piccolo Charlie Gard, ucciso da uno Stato che non accetta gli imperfetti, con l’indifferenza complice di tanti. Il suo ventilatore staccato alle tre del pomeriggio di venerdì, il suo ultimo respiro dodici minuti dopo, il suo ritorno al Padre nell’ora culminante della Passione […]

A Dio piccolo Charlie: il nuovo Stato eugenetico ha deciso che è legale uccidere un disabile – di Ermes Dovico

Sta già contemplando la gloria di Dio e prega per noi dall’alto dei cieli il nostro angelo Charlie Gard, che ha combattuto per più di undici mesi su questa terra prima che un’umanità spietata gli staccasse la ventilazione, perché convinta che la sua vita da disabile non fosse degna di essere vissuta. Morto per mancanza […]

Se a Granada il sindaco socialista dà la Statua della Madonna per la preghiera musulmana

Non è cosa che succeda spesso: i cattolici però questa volta sono davvero intenzionati a dar battaglia. E a mostrare tutta la loro umiliazione. Nella Spagna sempre più spesso laicista piuttosto che laica, oltranzista solo con i valori tradizionali e cristiani, sta scoppiando un caso anche politico. Dopo che a Granada, la meravigliosa città simbolo […]